Marocco

Il Marocco esercita un fascino immediato e duraturo i tutti gli occidentali in viaggio o in vacanza alla scoperta di questo affascinante territorio. Anche se dista solo un’ora di traghetto dalla Spagna, sembra una destinazione molto lontana dall’Europa, con una cultura islamica e profondamente tradizionale che è quasi del tutto sconosciuta. In tutto il paese, nonostante gli anni di dominio coloniale francese e spagnolo, e la presenza delle città moderne e cosmopolite come Rabat e Casablanca, un passato lontano fa sentire costantemente la sua presenza. In gran parte del Paese, l’eredità dell’occupazione coloniale è ancora sentito in molti aspetti della vita quotidiana. E mentre Ceuta e Melilla sono ancora di territorio spagnolo, è la cultura francese che ha avuto l’effetto più duraturo su quella marocchina, europeizzando le città e imponendo la sua lingua, che è parlata oggi da tutti i marocchini istruiti (dopo arabo marocchino o una delle tre lingue berbere locali).

Questa miscela di esotico e di familiare, la diversità dei paesaggi, i contrasti tra Ville Nouvelle e l’antica Medina, rende la visita del Marocco un’esperienza intensa e gratificante. Il paese è ideale per viaggi indipendenti, con il tempo sufficiente, è possibile sperimentare una vasta gamma di attività, come escursioni alle pendici della catena montuosa di Atlante, rilassarsi lungo le coste di Asilah o Essaouira, e perdersi nei vicoli di Fez e Marrakech. Dal momento che non è possibile vedere tutto al primo o addirittura al secondo viaggio, abbiamo selezionato 10 località da non perdere quando si viaggia in Marocco in modo da darvi un assaggio dei punti salienti del paese: meraviglie eccezionali naturali, città spettacolari, storia, cultura e architettura mozzafiato.


Booking.com

Il Marocco una delle mete piu affascinanti e preferite per viaggi e vacanze in Africa

Il Marocco una delle mete piu affascinanti e preferite per viaggi e vacanze in Africa

Commenti chiusi