Thailandia

Thailandia o Tailandia, ufficialmente il Regno di Thailandia e precedentemente noto come Siam, è un paese situato al centro della penisola dell’Indocina penisola nel sud est asiatico. Confina a nord con la Birmania e il Laos, a est con il Laos e la Cambogia, a sud con il golfo di Thailandia e Malesia, ad ovest dal Mar delle Andamane e all’estremità meridionale con la Birmania. I suoi confini marittimi sono Vietnam nel Golfo di Thailandia a sud-est, e l’Indonesia e l’India nel Mare delle Andamane a sud-ovest.




Città
Bangkok – la vivace e frenetica capitale della Thailandia, nota tra i tailandesi come Krung Thep
Ayutthaya – una città storica, patrimonio mondiale dell’UNESCO e antica capitale del Siam
Chiang Mai – di fatto capitale della Tailandia del Nord e il cuore della cultura Lanna
Chumphon – porta di accesso all’Arcipelago di Chumphon, spiagge incontaminate sull’isola di Pathio & Ko Tao
Chiang Rai – porta di accesso al Triangolo d’Oro, minoranze etniche e trekking in montagna
Kanchanaburi – sede del ponte sul fiume Kwai e di numerosi musei della seconda guerra mondiale
Nakhon Ratchasima – la più grande città della regione di Isaan
Pattaya – una delle principali destinazioni turistiche, conosciuta per la sua vita notturna
Sukhothai – prima capitale della Thailandia con incredibili rovine
Surat Thani – sede dell’Impero Srivijaya, gateway per il Ko Samui

Altre destinazioni 
Ko Chang – una volta un’isola tranquilla, ora in fase di importante sviluppo turistico
Ko Lipe – piccola isola nel cuore del Parco Nazionale Tarutao, sorprendentemente incontaminata con grandi barriere coralline e spiagge
Ko Pha Ngan – sede del famoso Full Moon Party con miglia di costa tranquilla
Ko Samet – la più vicina isola da Bangkok
Ko Samui – comfort, natura, divertimento e ritrovo hippy
Ko Tao – nota per le sue immersioni e la natura, facilmente raggiungibile da Chumphon in catamarano ad alta velocità
Khao Lak – porta di accesso alle isole Similan, duramente colpita dallo tsunami del 2004, e ritornata ancora piu vibrante
Khao Sok National Park – una delle più belle riserve naturali della Thailandia
Parco nazionale di Khao Yai – prendere un cervo di notte in un safari su un 4×4 o visitare le spettacolari cascate
Provincia di Krabi – spiaggie e sport acquatici, comprende Ao Nang, Rai Leh, Ko Phi Phi e Koh Lanta
Phuket – l’originale e paradisiaca isola thailandese, ora molto sviluppata, ma ancora con alcune belle spiagge
Khon Kaen – nel cuore di Esaan (Isan), nota per i vari siti di seta
Mae Sot – una città di confine multiculturale fiorente, con un sacco di parchi nazionali in giro da esplorare
Mae Sariang – vita cittadina a cavallo del confine birmano tailandese e Parco Nazionale Salween


Booking.com

Idee Viaggi e Vacanze per la Thainlandia prossimamente

Idee Viaggi e Vacanze per la Thainlandia prossimamente

Rispondi