Clima

Il clima dell’Europa è temperato, più mite rispetto ad altre aree con la stessa latitudine (ad esempio latitudine nord-orientale degli Stati Uniti), a causa della influenza della Corrente del Golfo. Tuttavia, ci sono profonde differenze nei climi delle diverse regioni. Il clima in Europa varia da subtropicale vicino al Mar Mediterraneo a sud, a subartico vicino al Mar di Barents e Artico alle latitudini settentrionali. Le temperature estremamente fredde si trovano solo nel nord della Scandinavia e in parte della Russia in inverno.

La precipitazione annuale media diverge ampiamente in Europa. La maggior parte delle precipitazioni cadono sulle Alpi, e in una fascia lungo il Mar Adriatico, dalla Slovenia fino alla costa occidentale della Grecia. Altre regioni con abbondanza di precipitazioni comprendono il nord ovest della Spagna, le isole Britanniche e la Norvegia occidentale. Bergen ha la maggior quantità di pioggia in Europa, con 235 giorni di pioggia all’anno. La maggior pioggia avviene in estate, a causa di venti occidentali provenienti dall’Atlantico che colpiscono le isole Britanniche, Benelux, Germania occidentale, nord della Francia e la Scandinavia sud-occidentale.




Il periodo migliore per visitare l’Europa è in estate. Nel mese di agosto, le Isole Britanniche, Benelux, Germania e Francia settentrionale hanno temperature medie di circa 23-24° C, ma queste temperature non possono essere date per scontato. Il Mediterraneo ha la più alta quantità di ore sole in Europa, e le temperature più alte. Le più alte temperature medie nel mese di agosto sono 26° C a Budapest, 28° C a Barcellona, 30° C a Roma, 33° C ad Atene e 39° C ad Alanya lungo la riviera turca. Una regola generale che si può adottare è che piu a sud e ad est si va, più caldo fa.

Gli inverni sono relativamente freddi in Europa, anche nei paesi del Mediterraneo. Le uniche aree con temperature miti intorno ai 15° C nel mese di gennaio sono Andalusia in Spagna, alcune isole greche, la Sicilia nel sud Italia e la Riviera Turca. L’Europa occidentale ha una media di circa 4-8° C in gennaio, ma le temperature possono scendono sotto lo zero per tutto l’inverno. Le regioni ad est di Berlino hanno temperature particolarmente fredde con temperature medie inferiori allo zero. La Russia è un caso eccezionale come Mosca e San Pietroburgo che hanno temperature medie di -5° C e giornate anche di -10° C nel mese di gennaio. Alcune attività è meglio farle in inverno, come ad esempio gli sport invernali, anche se le cime più alte delle Alpi hanno nevi perenni che permettono lo sci e gli sport invernali anche in estate.

La rete dei servizi meteorologici europei fornisce un servizio di avviso per condizioni meteorologiche estreme, che copre la maggior parte dei paesi dell’Unione europea.



Zone climatiche in Europa

Zone climatiche in Europa

Commenti chiusi